una cuoca pericolosa

Cibo e idee per tempi da lupi (e non solo)

La mia “prima” ricetta: Basmati con alghe e crema al limone

6 commenti

HO PENSATO questa ricetta quando il sole agostano era ancora bello  nel cielo e l’ho realizzata nell’ultima domenica di vera estate di quest’anno, quindi se volete seguire il mio umore stagionale dovete aspettare un giorno caldo. O, forse, solo un menú che prevede cibi estivi, perché il mio “riso basmati alle alghe fresche con crema di limone” ha un gusto leggero, estivo appunto, che sa di sole e allegria, con quel pungente-delicato tipico dei limoni e delle alghe. Il verde brillante del mare unito al giallo scintillante ma tenue della costiera amalfitana. Totale: profumo d’estate e di sole. Il riso Basmati, poi, ci voleva perché è fresco e profumato proprio come gli altri ingredienti, intenso ma non invadente, e lascia un bel sentore in bocca. Lo so, rischio di diventare ripetitiva con le alghe, ma ho scoperto un mondo nuovo e sperimentare mi piace troppo per lasciarle perdere.
Quindi, ecco come è nato il mio “debutto” nello sconfinato mondo delle ricette.

image

INGREDIENTI

180 grammi di riso Basmati
1 limone
50 grammi di alghe cotte al vapore
Olio evo q.b.
Sale e pepe q.b.
50 grammi di formaggio Philadelphia

HO FATTO cuocere le alghe a vapore dopo averle lavate per benino e poi le ho messe da parte dopo averle private del gambetto interno e insaporite con poco olio e una spruzzata di succo di limone. Mentre cuoceva il riso ho preparato la crema al limone col Philadelphia e l’ho riposta in frigorifero. Una volta pronto, ho condito  il Basmati con poco olio e una macinata di pepe bianco, ho unito le alghe e guarnito il tutto con  la  crema al limone.

Advertisements

Autore: una cuoca pericolosa

Ma se dico tutto in questa sintesi, il mio blog che lo leggete a fare?

6 thoughts on “La mia “prima” ricetta: Basmati con alghe e crema al limone

  1. Mhm…da provare ma quando in casa non c’è nessuno! 🙂 Se propongo delle alghe rischierei il linciaggio penso 🙂

  2. Una ricetta fresca e insolita, esotica abbastanza da incuriosire!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...