una cuoca pericolosa

Cibo e idee per tempi da lupi (e non solo)

Crema di tonno con avocado e curry

Lascia un commento

ANCHE questa crema è nata per far mangiare un frutto ricco e cremoso come l’avocado alla mia piccola refrattaria e, come è facile immaginare, non ha avuto successo. Con lei. In realtà è venuta fuori una crema gustosa e che si può usare come aperitivo con verdure crude o sui classici crostini di pane tostato. L’idea della crema di tonno con avocado me l’ha data un amico che gestisce un bar e serve i migliori panini farciti che ci siano in circolazione. Non ho ancora capito se li fa sua figlia o se li inventa suo fratello, entrambi stanno in cucina, fatto sta che le sue schiacciatine con crema di tonno al curry piccante sono un regalo nei giorni buoni e un conforto in quelli meno buoni. Quindi, dopo aver ricevuto quattro decisi dinieghi da parte della mia creatura a mangiare la crema di tonno e avocado che le ho proposto in ogni possibile combinazione – solo, con pane, con carne, con pesce e pure con l’uovo sodo – ho deciso di rifarla, ma in una versione dal sapore più “adulto”. Lei, naturalmente, non l’ha nemmeno assaggiata, ma a noi “grandi” è piaciuta. E pure molto.

INGREDIENTI

200 grammi di tonno al naturale sgocciolato
1/2 avocado maturo
1 cucchiaino di curry
Olio evo q.b.
1/2 cucchiaino di peperoncino piccante sbriciolato

DOPO aver aperto l’avocado nel mezzo ho tolto la polpa da una metà e l’ho fatta a pezzetti nel bicchiere del frullatore a immersione, ho sbriciolato il tonno è aggiunto due cucchiai di olio evo, quindi ho frullato il tutto fino a ottenere un composto omogeneo. Ho aggiunto il curry e mescolato bene prima di aggiungere anche il peperoncino e frullare di nuovo. Se la crema risulta troppo densa, si deve aggiungere un po’ di olio. Il livello di piccante gradito è soggettivo, quindi bisogna assaggiare e aggiustare secondo i propri gusti.

E’ buona da sola, con crostini di pane tostato, per farcire i sandwich, i panini e anche in compagnia del bollito.

Un passepartout, insomma.

Autore: una cuoca pericolosa

Ma se dico tutto in questa sintesi, il mio blog che lo leggete a fare?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...