una cuoca pericolosa

Cibo e idee per tempi da lupi (e non solo)


Lascia un commento

Il gelato più buono del mondo

Stabilire quale sia il gelato più buono del mondo può sembrare una pretesa imponente. Per chi, come me, ha poca passione per tutto ciò che è ghiacciato – fatte le dovute eccezioni per vini bianchi , spumanti e Coca Cola – la pretesa di una classificazione rasenta l’impossibile. Quindi semplifico la vita a tutti stabilendo che il gelato italiano non ha rivali: è e resta il migliore del mondo. Detto questo, ne ho assaggiato uno capace di sbaragliare ogni concorrenza e di entusiasmare me e tutti quelli che insieme a me hanno avuto la fortuna di gustarlo. Manco a dirlo, la scoperta è avvenuta la scorsa settimana durante il workshop dei cuochi di ‘Chic’. Lo so, sono ripetitiva, ma che ci posso fare se ho visto, e assaggiato, squisite meraviglie che non posso non raccontare a tutti da quanto erano buone? In questo tempo confuso e sconvolto, trovare delle oasi di gusto e creatività riesce ancora a entusiasmarmi e spero che il mio entusiasmo sia contagioso e vi faccia correre tutti a rilassarvi in cucina 🙂

Il gelato al formaggio caprino con zucca caramellata by Sergio Dondoli

Il gelato al formaggio caprino con zucca caramellata che Sergio Dondoli ha realizzato sotto i nostri estatici (a posteriori, è ovvio) occhi lo era davvero una squisita meraviglia. Era talmente buono, gustoso, armonioso, intrigante e sensorialmente ricco che insomma, mi dispiace per tutti quelli che non l’hanno potuto assaggiare.

Sergio Dondoli mentre ‘sporziona’ il suo gelato

Non ho idea se, dopo la preparazione in diretta a Villa Petriolo, Sergio Dondoli riproporrà nel suo laboratorio questa squisitezza, ma se fossi in lui, lo farei. E’ vero, i puristi del gelato che concepiscono solo vaniglia, fragola, crema e cioccolato potrebbero avere qualcosa da obiettare, ma se migliaia di persone vanno ogni anno a San Gimignano per vedere le torri e per gustare un gelato del Dondoli, ci potrà pure stare che quando arrivano davanti al banco apprezzino il fatto di scoprire anche gusti che non troveranno mai da nessun altra parte.

E il gelato al formaggio caprino e zucca caramellata non è stato nemmeno il più ‘ardito’ fra quelli che Sergio Dondoli ha proposto ai suoi colleghi chef. Il vero inedito è stato il gelato all’erborinato con cioccolato e ciliegie. Una squisitezza, quest’ultima, uscita dalla ‘De’Magi Alchimia de’ formaggi’, una fucina di eccellenze che, al pari di Sergio Dondoli per il gelato, ha vinto il titolo mondiale per i formaggi.

Ma questa è un’altra storia 🙂